Albergatori di Rimini insorgono contro le previsioni meteo errate

Albergatori di Rimini insorgono contro le previsioni meteo errate

Pronte azioni legali


Si annunciano temporali al Centro, su Campania e Sardegna, piogge su Lazio ed in particolare su Roma nella giornata di oggi. E’ in arrivo ancora brutto tempo da giovedì, soprattutto nel Centro-Nord del paese, con rovesci e neve sopra i 900 m.
Nel week-end ci sarà un rialzo di temperatura, nel Settentrione però non supererà i 18 gradi, la situazione pare essere migliore al Sud e sulle Isole.

Per la prossima settimana brutte notizie: in arrivo dal Nord il ciclone Thor che potrà portare anche in Italia venti freddi. E’ stato il marzo più freddo degli ultimi 50 anni, ad eccezione della Sicilia che godrà di una precoce primavera, le temperature infatti potrebbero raggiungere i 20 gradi.

Protestano invece gli albergatori. L’AIA, Associazione Italiana Albergatori, di Rimini ha mandato una diffida scritta da un legale ai media che, per via delle loro previsioni errate, hanno contribuito alla scarsa affluenza di turismo lamentata sulla riviera romagnola.

“Non tollereremo, per il futuro, errori simili a quello recentemente commesso” tuonano gli albergatori. Rai, Mediaset e Meteo.it hanno già ricevuto la missiva. “Negligenti” e “poco scrupolosi” ecco cosa si legge nella lettera firmata dalla presidente dell’AIA Patrizia Rinaldis. “I siti online non sono stati aggiornati da sabato, chi andava a leggere trovava sempre e solo pioggia, pioggia e pioggia.”

Gli albergatori si sono lamentati per un “enorme pregiudizio economico” che ha portato ad una forte diminuzione dell’afflusso di turisti verso la riviera. L’AIA ha reclamato “maggiore diligenza, perizia e soprattutto prudenza” visto il particolare contesto morfologico e geografico della zona.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto