TGV Francia – Italia, ecco cosa cambia dopo gli eventi del 13 novembre a Parigi

TGV Francia – Italia, ecco cosa cambia dopo gli eventi del 13 novembre a Parigi

Ecco cosa cambia nelle misure commerciali relative al servizio dei treni a grande velocità che collegano Italia e Francia dopo gli attentati terroristici del 13 novembre a Parigi


Si legge nel comunicato “SNCF desidera esprimere il suo sincero cordoglio alle famiglie e ai parenti delle vittime colpite dai drammatici eventi avvenuti Venerdì sera a Parigi.

Il servizio TGV che collega quotidianamente la Francia e l’Italia continuerà a circolare normalmente.

Attualmente, a livello commerciale, la Compagnia ha previsto le seguenti specifiche misure al servizio della sua clientela:

La possibilità per i possessori di ticket con data di viaggio fino al 22 novembre di spostare il giorno del viaggio, senza costi aggiuntivi

Oppure

Il rimborso senza penali per le persone in possesso di ticket per viaggi compresi nel periodo dal 14 al 17 novembre e che hanno deciso di rinunciare al viaggio.

Le richieste di rimborso devono essere effettuate sia presso il punto vendita originale, quando possibile, sia presso i punti SNCF adibiti al servizio alla clientela:

In Italia:
SNCF
CP 10.143 ; 20.100 MILANO

In Francia:
SERVIZIO CLIENTI RELAZIONI SNCF
62973 ARRAS CEDEX 9.

Info: www.sncf.com





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto