Street Art: Trump “esplode” a Trastevere

Street Art: Trump “esplode” a Trastevere

Dopo Bergoglio nei panni di un supereroe, Donald Trump “esplode” a Trastevere. Stiamo parlando delle opere di street Art di Mauro Pallotta in arte Mapul…


Arte e politica si interecciano giocando a fare satira sui muri della Capitale, stiamo parlando dell‘ultima opera di street art che solo qualche sera fa ha fatto capolino su un muro del quartiere Trastevere a Roma. L’artista, già noto per aver ritratto Papa Bergoglio nei panni di un supereroe è Maupal, contrazione del  nome di battesimo Mauro Pallotta.

Soggetto dell’opera è in questa occasione Donald Trump, in una ritratto inedito e inquietante, grande circa due metri e mezzo e largo 90 cm, il candidato alle Casa Bianca è sovrastato da un triplice fungo atomico che si accende dalla chioma, nello specifico dal ormai famoso ciuffo, immancabile in tante imitazioni e parodie dell’aspirante Presidente.

Ma il rimando è anche ad Obama e all’artista statunitense Shepard Fairey che nel 2008 realizzò l’immagine simbolo della campagna elettorale dell’attuale Presidente degli Stati Uniti, accompagnato dallo slogan ‘Yes we scan’. Analogo è l’uso della quadricomia e del messaggio veicolato, corretto però in ‘Yes, I can’,  a sottolineare l’individualismo di Trump.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto