Sting: è uscito il nuovo album “The Last Ship”, intanto è in programma un musical sulla sua infanzia

Sting: è uscito il nuovo album “The Last Ship”, intanto è in programma un musical sulla sua infanzia

E’ entrato in distribuzione ieri il nuovo intimo disco dell’ex cantante dei Police il quale ha dichiarato anche la produzione di un musical


E’ stato pubblicato proprio ieri (martedì 24 settembre) il nuovo capolavoro del cantautore britannico dal titolo “The Last Ship“, del quale è stato reso noto il singolo “And Yet” già dal 13 settembre.

Il concept-album (pubblicato a ben dieci anni di distanza da “Sacred Love“, del 2003) viene così descritto dall’autore: “The Last Ship mi ha fatto tornare a casa. Si passa una vita a tagliare i ponti e poi viene il momento di tornare indietro a cercare chi siamo”; esso è disponibile in una versione standard fisica e in digitale, una versione deluxe fisica e digitale, una versione super deluxe in vendita in esclusiva su Amazon e una versione in vinile.

Esso infatti si presenta come un viaggio introspettivo del cantante inglese attraverso i tempi e gli spazi della sua infanzia, ai quali fa da sfondo la chiusura dei cantieri navali di Wallsend (dove Sting è nato e cresciuto).

L’intero lavoro è teatro di riflessioni sul tempo, la società e la famiglia che rivelano una grande maturazione interiore dell’artista (il quale ha comunque rivelato “è ancora un work in progress, non ho ancora fatto pace con me stesso”) che si manifesta anche a livello stilistico, con brani jazzeggianti volutamente datati e nostalgici (come la stessa “And Yet”) che ritornano alle radici folkloristiche di natura celtica.

Copertina del CD
Copertina del CD

Ma non è l’unica novità riguardo alle produzioni del cantante: Sting ha infatti scritto un musical (prodotto da Rob Mathes) accompagnato dalle musiche di “The Last Ship”.

Ispirandosi alla sua infanzia, esso è inscenato in un’Inghilterra provinciale e portuale degli anni ’80, dove un padre ed un figlio conseguono un travagliato rapporto difficile da riconciliare sullo sfondo di una pesante crisi economica dei cantieri navali, dove il genitore lavorava.

Insomma un investimento coraggioso da parte del cantante il quale ha dichiarato di sentire l’esigenza (necessaria) di produrre qualcosa di innovativo e non scontato e banale, rischio altissimo per un lavoro di tale natura che rivela la mai scemata voglia di mettersi alla prova del sessantaduenne di Wallsend.

Intanto per Sting è in corso una serie di concerti tutti ambientati all’Anspacher Theatre di New York (USA) da questa sera fino al 9 ottobre 2013 che vedranno le prime esibizioni live inscenanti il nuovo lavoro.

Sting – And Yet

https://www.youtube.com/watch?v=7qV7nM83IBQ





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto