Stanley Kubrick fotografo: la mostra dedicata agli scatti del regista

Stanley Kubrick fotografo: la mostra dedicata agli scatti del regista

Se Kubrick non fosse diventato regista probabilmente avrebbe continuato a fare foto. Belle foto. Una mostra a Roma ce lo racconta.


Al Chiostro del Bramante, a Roma, dal 19 ottobre al 25 novembre 2012 eccezionalmente per solo un mese vengono presentati i sorprendenti e bellissimi lavori fotografici di un giovane Stanley Kubrick, talento inesplorato di uno dei più grandi geni cinematografici del dopoguerra regista di Lolita, Arancia Meccanica, Eyes Wide Shut.

 

 

La mostra non è nuova, tutt’altro, ma l’emblematica figura di Kubrick ha portato fan del regista, appassionati di fotografia e amanti dell’arte a “divorare” le fotografie esposte a Palazzo Magnani di Reggio Emilia, tanto da portare la mostra temporaneamente a Roma.

Le foto risalgono agli anni tra il 1945 e il 1950, periodo in cui l’ancora adolescente Kubrick venne assunto dalla nota rivista americana Look Magazine, per documentare la vita quotidiana dell’immediato dopoguerra statunitense, attraverso le storie di celebri personaggi come Rocky Graziano o Montgomery Clift, le inquadrature contraddittorie di una New York in corsa per diventare la nuova capitale mondiale, o della giovane borghesia universitaria della Columbia University.

La prima fotografia venne pubblicata il 26 giugno 1945 e ritrae un edicolante affranto per la morte di Roosevelt, un’immagine che affascinerà cosi tanto gli editors di Look da offrire al fotografo dilettante la possibilità di entrare nello staff della rivista come fotoreporter.

 

Costo del biglietto: Intero € 9,00 – Ridotto € 7,50 – Ridotto scuole € 4,00
Orario d’apertura: Tutti i giorni h. 10.00 – 20.00

Se volete conoscere tutti i particolari sulla mostra, leggete Ancora pochi giorni per scoprire, a Reggio, Stanley Kubrick fotografo.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto