Sebastião Salgado. Genesi, la grande antropologia planetaria

Sebastião Salgado. Genesi, la grande antropologia planetaria

Un vero e proprio giro del mondo in 200 fotografie per contemplare la bellezza naturale del nostra principale eredità: il pianeta Terra.


Il Museo dell’Ara Pacis di Roma ospiterà la mostra Genesi. Fotografie di Sebastião Salgado.

Intitolata Genesi per volere dell’artista, questa mostra ha l’intuito di richiamare l’attenzione del visitatore per portarlo a considerare un ritorno alle origini, per farlo ammirare gli elementi da cui un tempo è scaturita la vita, inserendo come in un quadro i componenti del pianeta: l’uomo, gli animali e gli ambienti tra stili di vita primitivi o poco contaminati.

Le foto hanno particolari spettacolari: l’innocenza e la purezza delle foto in bianco e nero ritraggono insediamenti e organizzazioni umane ancora incontaminate. Un raro modo per osservare la natura, gli animali e gli esseri viventi, per capire come si vive in questi tempi moderni, in equilibrio con l’ambiente.

Lélia Wanick Salgado, moglie dell’artista, è la curatrice di questa mostra, che resterà a Roma fino al 15 di settembre 2013, per poi partire per raggiungere le maggiori metropoli del mondo.

Sebastião Salgado, grande fotografo documentario del nostro tempo, ha voluto sottolineare in questo suo ultimo lavoro, l’importanza di salvaguardare il nostro pianeta, della tutela e buon uso delle risorse naturali e il recupero dell’ armonia ed equilibrio persi tra uomo e pianeta.

Si divide in cinque sezioni: Il Pianeta Sud, I Santuari della Natura, l’Africa, Il grande Nord, l’Amazzonia e il Pantanàl. Composta da 200 fotografie eccezionali, si potranno ammirare le foto fatte nelle foreste tropicali dell’Amazzonia, del Congo, Indonesia e Nuova Guinea, dei ghiacciai dell’Antartide, dalla taiga dell’Alaska ai deserti dell’America e dell’Africa fino ad arrivare alle montagne dell’America, del Cile e della Siberia.

Genesi. Fotografie di Sebastião Salgado

Museo dell’Ara Pacis, Lungotevere in Augusta, Roma

15 maggio – 15 settembre 2013

Foto in testata – Brasile, 2005 © Sebastião Salgado

(i.f.)





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto