Ritorna in libreria “L’anima di Hegel e le mucche del Wisconsin” di Baricco

Ritorna in libreria “L’anima di Hegel e le mucche del Wisconsin” di Baricco

Il musicofilo, il divulgatore, il critico; è un Alessandro Baricco ancora giovane l’autore de “L’anima di Hegel e le mucche…


Il musicofilo, il divulgatore, il critico; è un Alessandro Baricco ancora giovane l’autore de “L’anima di Hegel e le mucche del Wisconsin”, un saggio pubblicato dal Garzanti nel 1993 che Feltrinelli ripropone dal 9 settembre per la collana “Universale economica”. L’interesse principale del libro sta nel tentativo di raccontare l’attualità (sempre valida) della musica contemporanea in Italia. Percorso che si articola in alcune riflessioni che partono dalla musica colta, o classica o seria, e approdano alla Nuova Musica. Riportiamo dalla nota introduttiva:  “A volte azzardare ipotesi è solo un modo di chiarirsi certe domande. È il caso, ad esempio, di questo libro. A leggerlo può sembrare soprattutto una collezione di certezze: ma scriverlo è stato soprattutto un modo di mettere a fuoco dei dubbi. Interrogativi che dovrebbero sorgere spontanei in chi frequenta per amore o per mestiere la musica colta: che senso ha ancor oggi parlare di un suo primato culturale e morale? Il modo in cui la si consuma replica anacronistici riti o ha qualcosa a che vedere con il nostro tempo? E la Nuova Musica – totem indiscusso e scomodo – è stata un’avventura intellettuale della modernità o solo una sofisticata truffa? E continuare a scrivere musica oggi, è una cosa che ha un senso o è un esercizio gratuito per pochi eletti stabilitisi fuori dal mondo?”
Temiamo che la risposta giusta – tranne qualche eccezione – sia la seconda.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto