Piemonte Movie: un anno di cinema in retrospettiva

Piemonte Movie: un anno di cinema in retrospettiva

Il meglio della produzione cinematografica dello scorso anno in Piemonte sarà protagonista della seconda edizione di “Piemonte movie”, il festival…


Il meglio della produzione cinematografica dello scorso anno in Piemonte sarà protagonista della seconda edizione di “Piemonte movie”, il festival che si svolgerà tra Torino e Moncalieri dal 4 al 14 marzo. Non solo una vetrina per registi, attori e sceneggiatori, ma una realtà giovane e dinamica che si occupa del presente senza perdere d’occhio il futuro. In programma ci sono 200 proiezioni di lungometraggi, cortometraggi, documentari, film d’animazione, incontri e dibattiti. Il festival, sotto la direzione artistica di Alessandro Gaido, vanta la collaborazione della Film Commission Torino Piemonte, del Museo Nazionale del Cinema, del Torino Film Festival e dell’Associazione Museo del Cinema. Diverse le sezioni tematiche dedicate ai cortometraggi di giovani registi piemontesi che partecipano al concorso “Spazio Piemonte”; ai lungometraggi prodotti in Piemonte nel 2008 (come “Il Divo” di Paolo Sorrentino e “I demoni di san Pietroburgo” di Giuliano Montaldo); ai documentari, con la proiezione di 11 anteprime e alle ultime produzioni del centro Rai di Torino (come “La tivù delle ragazze” di Serena Dandini). Il festival affronterà anche il tema del lavoro, con sette documentari realizzati in Piemonye e dedicati alla tragedia della Thyssen. Il programma completo è on-line sul sito www.piemontemovie.com.(Meg)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto