Ottobre a Londra è arte

Ottobre a Londra è arte

Chi capiterà a Londra nel secondo weekend di Ottobre può ritenersi davvero fortunato. A partire da Giovedì 16 per coprire…


Chi capiterà a Londra nel secondo weekend di Ottobre può ritenersi davvero fortunato. A partire da Giovedì 16 per coprire l’intero weekend fino a Domenica 19, collezionisti e galleristi internazionali avranno occhi puntanti su Frieze, Scope e Pulse. I maggiori appuntamenti di arte contemporanea nazionale e internazionale condensati in un unico weekend e nella bucolica location del centrale Regent’s Park. In breve?

Tra le sue numerose sessioni, quella inglese è sicuramente valida e notevole per quanto riguarda un primo sguardo di inizio stagione sul mercato e sui nuovi nomi. A partecipare solo 50 gallerie con una programmazione serrata e dinamiche. A rappresentare l’Italia la Warehouse (Teramo) di cui vi abbiamo già parlato in profondità, Ermanno Tedeschi (Torino) e Brancolini Grimaldi Arte Contemporane (Roma).

Dalle spalle più grandi di Frieze è altrettanto utile nonchè divertente passeggiare tra le circa 150 gallerie internazionale al solo dilettevole scopo di “restare al passo coi tempi” vuoi per lavoro vuoi per piacere. Per coloro che volessero approfondire di più potrebbe essere interessante procurarsi Frieze Magazine, prendere informazioni sulla Frieze Foundation e il Frieze Project di quest’anno.

Allargando in campo del contemporaneo anche al mondo dei meteriali e delgi esperimenti architettonici, Pulse continua ad affermarsi come tappa fondamentale mostrante i più recenti flussi e cambiamenti dell’arte contemporanea

Non perdetevi queste occasioni!





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto