MuseumWeek su Twitter, definito il programma

Una manciata di giorni al via della prima #MuseumWeek su Twitter, tra i protagonisti i Musei di Roma Capitale, il primo profilo museale italiano sui new media


La #MuseumWeek su Twitter è un progetto senza precedenti pensato per diffondere nuovi contenuti, mostrare il “dietro le quinte” della vita museale ed interagire con il pubblico seguendo un tema diverso ogni giorno, sempre utilizzando l’hashtag #MuseumWeek. Come già anticipato (LEGGI QUI) , l’evento – che riunisce un centinaio di musei europei – si configura come una settimana di “open day” virtuali che seguirà un preciso calendario. Si comincia lunedì 24 marzo con Un giorno nella vita del museo (#DayInTheLife), ovvero: cosa succede nei musei quando sono chiusi al pubblico? Per martedì 25 marzo Metti alla prova la tua conoscenza (#MuseumMastermind), una giornata con domande, quiz e indovinelli per mettersi alla prova. Mercoledì 26 marzo, l’inerazione col pubblico trova il momento culminante con Racconta la tua storia (#MuseumMemories): visitatori e appassionati raccontano i musei preferiti e le visite memorabili. Giovedì 27 marzo Edifici dietro l’arte (#BehindTheArt) con aneddoti, storie e segreti dei musei. Curiosità e le domande più difficili per mettere alla prova gli esperti, nella giornata di venerdì 28 marzo, intitolata: Chiedi all’esperto  (#AskTheCurator). Sabato 29 marzo, ecco la giornata dei MuseumSelfies (#MuseumSelfies), ovvero degli autoscatti con capolavoro, mentre per il gran finale, domenica 30 marzo il pubblico è invitato a partecipare mettendo in gioco inventiva e voglia di raccontare sul filo rosso de I limiti incoraggiano la creatività  (#GetCreative).

.

Fra i musei coinvolti a livello europeo: la Tate Modern Gallery (@Tate), Leeds Cultural Institutions (@LeedsMuseums), il Museo del Louvre (@MuseeLouvre), il Museo d’Orsay (@MuseeOrsay), il Chateau de Versailles (@CVersailles), il Museo del Prado (@museodelprado), la Fundación Dalí (@MuseuDali), Museo Picasso (mPICASSOm) e il Reina Sofía (@museoreinasofia). In Italia partecipano: il Museo del Novecento (@museodel900), il Museo delle Scienze di Trento (@MUSE_Trento), Palazzo Madama di Torino (@palazzomadamato) e il Sistema Museale di Roma Capitale (@museiincomune).

 

@MUSEIINCOMUNE

 Con i suoi 48.000 followers, l’account Twitter @museiincomune – gestito da Zètema Progetto Cultura per conto di Roma Capitale e sovrintendenza Capitolina – è il primo profilo museale italiano. Per questo motivo è stato invitato a partecipare alla #MuseumWeek.Per Musei in Comune sarà una nuova opportunità di fare rete ed interagire col pubblico in un’ottica sempre più incentrata sulla comunicazione digitale. Infatti, il mondo web e social di Musei in Comune cresce giorno dopo giorno e i numeri testimoniano il gradimento del pubblico. Sono 2.444.137 i visitatori del portale www.museincomuneroma.it e i siti museali ad esso legati (tutti disponibili in 4 lingue: italiano, inglese, francese e spagnolo) pari al 10,5% in più rispetto all’anno precedente. 187.500 “mi piace” su Facebook (+104% rispetto 2012), 48.000 followers su Twitter (+41% rispetto 2012), 625 iscritti al canale Youtube, 6.433 foto caricate su Flickr, 420 seguaci su Instagram e 34.000 gli iscritti al servizio di newsletter mensile che informa sulle attività di tutti i musei del circuito. Risultati che non nascono dall’oggi al domani, è infatti dal 2008 che Musei in Comune svolge attività di social networking.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto