Mostre imperdibili: Wim Wenders, “Appunti di viaggio”, a Napoli

Mostre imperdibili: Wim Wenders, “Appunti di viaggio”, a Napoli

Un regista di culto, i luoghi e la fotografia. A Napoli, in villa Pignatelli, già diventata Casa della Fotografia, dal 21 settembre al 17 novembre, gli “Appunti di viaggio” di Wim Wenders, una mostra curata da Adriana Rispoli


 

Nei film di Wim Wenders la cura fotografica è fondamentale, persino maniacale.  Scelte estetiche? Piuttosto scelte narrative. Secondo il regista tedesco, la macchina fotografica registra qualcosa che va oltre la semplice scena spazio-temporale, può trasformarsi in un mezzo d’ascolto dei luoghi, potendone (ipoteticamente) anche registrare una storia che sposti la percezione al di là del visibile. Atmosfere senza tempo, paesaggi desolati, scenari urbani: il racconto dei luoghi per questo protagonista del Nuovo Cinema Tedesco è un modo per evocare la realtà umana e sollecitare la capacità dell’osservatore a immaginare.

 

La mostra di Villa Pignatelli raccoglie una selezione di 20 fotografie di diverso formato scattate nell’ultima decade e tratte dalla pubblicazione più recente di Wim Wenders, Places Strange and Quite (2011). Scatti catturati in Germania, Armenia e Giappone sono accompagnati da brevi appunti dell’artista che ne “immortalano” il pensiero e aiutano il pubblico a inoltrarsi lungo i silenziosi sentieri estetici prediletti da Wenders. Un pensiero poetico il suo, che richiama l’essere alla sua umanità nel tentativo di sottrarlo alla virtualità dell’epoca contemporanea e indirizzare lo sguardo verso un racconto possibile dove il fotografo, attraverso la scelta delle angolazioni, c’interroga sulla percezione della realtà, sull’assenza, sulla memoria dei luoghi.

 

La mostra è promossa e organizzata dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli con Incontri Internazionali d’Arte e Civita Cultura. E’ realizzata con il patrocinio della Regione Campania e grazie al supporto di: Ambasciata della Repubblica d’Armenia in Italia, Goethe Institut di Napoli, Caronte & Tourist, Sorgenia, MAG JLT, Metropolitana Napoli; con la collaborazione tecnica di Willis Italia. Informazioni: www.facebook.com/villapignatellicasadellafotografia

(a.d)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto