Milano, Museo del Novecento e Gam a misura di famiglie

Milano, Museo del Novecento e Gam a misura di famiglie

I due musei milanesi diventano “family friendly” “angoli morbidi” e spazi tranquilli per l’“happy popping” per musei a misura di famiglia


La GAM Galleria d’Arte Moderna e il Museo del Novecento diventano “Family Friendly” ed entrano nel circuito di Radiomamma.it, una community di 10mila genitori impegnati a rendere Milano sempre più a misura di famiglia, sia sul web sia sul territorio.

Siamo consapevoli che la qualità della vita di una città dipende, oltre che dalle proposte culturali che è capace di offrire, anche dalla effettiva possibilità di condivisione e di partecipazione da parte dei cittadini – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno –. È dunque nostro compito rendere i musei civici milanesi sempre più ‘family friendly’, garantendo ampie condizioni di accessibilità e, allo stesso tempo, sollecitando gli interessi di tutte le fasce di età, ottenendo così anche lo scopo di abituare i bambini al contatto con l’arte e la bellezza sin da piccoli”.

Qualche mese fa – ha dichiarato l’assessora al Benessere e Qualità della Vita, Chiara Biscontiabbiamo lanciato l ’iniziativa ‘Happy Popping’, cioè una campagna di sensibilizzazione per permettere alle mamme di poter allattare liberamente in luoghi pubblici ben identificabili grazie a un apposito contrassegno. Un semplice adesivo, da apporre alla vetrina del negozio, del bar, dell’ufficio pubblico, che si può scaricare direttamente dal sito del Comune. E’ giusto ricordare che ‘Happy Popping’ è a sua volta ‘figlio’ di un’altra iniziativa, ‘CopiaIncolla’, ovvero uno spazio sul sito del Comune aperto ai suggerimenti e alle segnalazioni dei cittadini. Oggi le mamme possono venire qui e sentirsi a proprio agio, così come già succede nell’angolo attrezzato e colorato per il gioco dei bambini al centro del salone dell’anagrafe di via Larga“.

Ora GAM e Museo del Novecento aprono le loro porte per accogliere mamme e papà desiderosi di visitare le collezioni con i loro figli e necessitano di uno spazio dove cambiare, allattare o far riposare i bambini in un luogo sicuro e accogliente.

Il Museo del Novecento, fin dalla sua inaugurazione, si è reso più accogliente e funzionale attrezzando alcuni spazi accanto ai bagni, dove le mamme e i papà possono trovare un fasciatoio e un porta pannolini per il cambio dei loro bambini. Lungo il percorso, poi, il Museo ha riservato un angolo accogliente e luminoso per le mamme che si trovano a dover allattare i loro piccoli; sempre nel medesimo spazio, è stata sistemata una casetta-gioco dove i più grandi, mentre la mamma allatta, possono trascorrere i momenti di attesa.

D’ora in poi Il Museo del Novecento, che da sempre dà precedenza alle casse alle mamme in attesa e/o con bimbi piccoli, offrirà anche “marsupi di cortesia” e un’area sosta per passeggini.

Anche la GAM offre tante facilitazioni pratiche e servizi per le mamme e i papà in visita. In particolare, salendo al primo piano con l’ascensore, nella sala del Parnaso, si trovano un angolo accogliente, con vista sul parco, in cui le mamme possono sostare ad allattare  – “happy popping” – e uno spazio dove lasciare che i bambini più grandi possono riposarsi, leggere un libro, giocare nell’“angolo morbido”.

I bagni al pianterreno della GAM sono attrezzati con fasciatoio, porta pannolini e seggiolone.

La GAM, inoltre, si affaccia sul giardino di Villa Reale, riservato ai minori di 12 anni: praticamente l’unico parco di Milano vietato agli adulti che non siano accompagnati almeno da un bimbo.

Un’apposita segnaletica guida le famiglie verso i punti “Family Friendly” sia nella Galleria d’Arte Moderna che nel Museo del Novecento.
(r.v)

 Adesivo Happy Popping





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto