Marco Tullio Dentale e Serena Damiani, mostra con spettacolo. A Roma

Marco Tullio Dentale e Serena Damiani, mostra con spettacolo. A Roma

Fotogrammi nella mente, una mostra ed uno spettacolo di Marco Tullio Dentale e Serena Damiani. Marco Tullio Dentale in un…


Fotogrammi nella mente, una mostra ed uno spettacolo di Marco Tullio Dentale e Serena Damiani.

Marco Tullio Dentale in un momento di frammentazione dei linguaggi artistici riesce a stupire con le sue opere che, sebbene s’inseriscano a pieno titolo nella tradizione -sono rintracciabili elementi riconducibili alla pop art, all’arte concettuale e al dadaismo -riescono a comunicare con intensità ironia e leggerezza.

Esemplare il suo autoritratto: un volto irriconoscibile dietro una macchina fotografica sembra stare lì a guardarci e spiarci come nel quadro di Velazques Las Meninas. Da spettatori siamo subito chiamati in causa scoprendoci guardati nel guardare.La macchina fotografica tenuta in un riquadro,come altro occhio, e lui, l’artista, fotografo, voyeur, pittore, con il suo occhio preso dal mezzo della rappresentazione, la macchina fotografica.

L’artista in una corazza, come antico cavaliere, sembra guardarci da un altrove, da un altro tempo. Al lato dei mozziconi di sigaretta segnalano quella pausa della vita che si consuma in fretta,appunto, il tempo di una sigaretta , quella pausa che non lascia nulla tranne che mozziconi, scarti forse di pensieri ricercati, aspirati, consumati in fretta. Poi un foglio rosso ed uno bianco vuoti,da riempire, chi sa di cosa di parole, sogni, speranze e a riempire i fogli bianchi di Marco Tullio Dentale ci pensa Serena Damiani.

Fotogrammi nella mente è infatti il risultato del sodalizio artistico di Marco Tullio Dentale e Serena Damiani uniti nella vita e nell’ arte da un comune senso estetico dove poesia ,teatro, pittura e nuovi linguaggi si fondono in un’ idea di arte totale che ha lo scopo di coinvolgere tutti i sensi. Le opere di Dentale sono diventate “luoghi” di scrittura per Serena che le ha, per così dire, riempite di parole, teatralizzandole, creando narrazioni brevi e intense. Le opere di Dentale, quindi, nel loro celebrale minimalismo, diventano il pretesto per la messa in scena attraverso video art e lettura teatrale.

Un’operazione di dialogo fra le arti frutto di un dialogo più profondo quello tra due artisti che hanno fatto dell’arte la loro ragione di vita .Fotogrammi nella mente, al circolo ARCI Roma via Pul da domani.

Alle ore 19,30, per la visita guidata, alle ore 21,30 per la performance: Fotogrammi nella mente, teatro e video art. www.artekreativa.blogspot.com (Virginia Zullo)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto