Lou Reed fotografo: “se Dio esiste, possiede una Leica”

Lou Reed fotografo: “se Dio esiste, possiede una Leica”

Dal microfono all’obiettivo il passo è breve e a raccontarlo è Lou Reed nel suo nuovo libro presentato a Parigi.


Il frontman e paroliere del Velvet Underground si cimenta con la fotografia e presenta il suo libro intitolato Rimes – Rhymes. A Parigi nella suggestiva cornice di Palais De Tokyo, Lou Reed illustra il suo libro composto da 300 scatti rubati in 46 anni di attività artistica e non solo.

“Sì, penso che Dio, se esiste, dovrebbe possedere una Leica”.

Queste sono state le sue parole riprese dal frontespizio dell’imponente volume pubblicato in Francia dalla casa editrice “Photosynteses”, in versione bilingue franco-inglese. “E’ un piccolo omaggio a Leica”, ha tenuto a precisare. E su quel “piccolo” noi avremmo qualcosa da ridire…

 

 

Ecco l’intervista della presentazione parigina del volume:

 

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto