Keith Haring, ricostruito il murale di Barcellona

Keith Haring, ricostruito il murale di Barcellona

E’ rinato vicino al MACBA di Barcellona (Museo d’arte contemporanea) il famoso murale che Keith Haring realizzò nel 1989 per accendere i riflettori sulla lotta all’AIDS


Era la mattina del 27 febbraio 1989 quando Keith Haring, già artista di fama mondiale, realizzò sulla parete di un edificio fatiscente in piazza Salvador Segui, nel Raval di Barcellona, un enorme dipinto murale che sarebbe diventato parte integrante del panorama cittadino, ma per poco. Sul muro leggermente inclinato, con la vernice rosso sangue, l’artista, sotto lo sguardo ammirato e incuriosito dei passanti, senza alcuno schizzo preparatorio, né tracce o modelli, tornava alle sue origini di artista di strada. E in cinque ore prese forma un serpente (l’AIDS) che strizza una siringa, a sinistra quattro uomini scappano, mentre altri due, con forbici, tagliano l’animale e un terzo mette un preservativo. Nel centro, tre figure hanno occhi, orecchi e bocca coperti, vogliono ignorare la malattia, a destra una scritta e la firma “Insieme possiamo fermare l’AIDS“. Haring non prese soldi per realizzare il murale (lungo ben 34 metri), aveva chiesto solo di scegliere il luogo dove realizzarlo. La malattia imperversava in tutto il mondo, l’anno prima era stata diagnosticata anche a lui, ne sarebbe morto, nel 1990, a 31 anni.
Il dipinto è rimasto in piedi fino a quando gli agenti atmosferici, la maleducazione umana e il recupero urbanistico di Barcellona degli anni ’90 lo hanno concesso, ma fortunatamente, prima di scomparire (nel ’92) la Keith Haring Foundation ha salvato il tracciato in scala. Tracciato che è stato conservato al Museo di Arte Contemporanea di Barcellona (MACBA) assieme ad alcuni campioni di colore.
Ora, 25 anni dopo, il murale è stato riprodotto accanto al museo, in plaça Joan Corominas, su iniziativa del sodalizio Raval Cultural, ad inviare il messaggio che la vita può cambiare anche attraverso l’arte. (g.m)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto