Ho visto cose

Ho visto cose

Ad osservare la sua foto sul sito della University of Illinois i tratti somatici orientali dello scienziato Yonggang Huang, che…


Ad osservare la sua foto sul sito della University of Illinois i tratti somatici orientali dello scienziato Yonggang Huang, che in coppia con il collega John Rogers ha realizzato un prototipo di videocamera a forma di occhio, ricordano molto quelli del più datato scienziato Chew che nel film Blade Runner di Ridley Scott si presentava a tutti affermando “ io faccio occhi ! “.

La notizia è apparsa appena qualche settimana fa. Huang e Rogers sono riusciti a realizzare una videocamera con superficie curva che “ replica “, è il caso di dirlo, l’occhio umano. Grazie a questa concavità di superficie Huang e Rogers hanno affermato che il risultato ottenuto aumenta notevolmente il campo visivo consentendo di mettere a fuoco tutta l’immagine presa in esame. Oggi infatti scattando una foto, il centro dell’immagine apparirà a fuoco mentre i bordi della stessa non otterranno la medesima definizione. Grazie a questa sorprendente tecnologia si avrà il vantaggio, invece, di rendere altamente definito l’intero soggetto ripreso.

Huang e Rogers si sono spinti oltre concludendo di aver messo a punto una tecnica il cui sistema può essere adottato per affinare, con accorgimenti adeguati, il monitoraggio dell’attività celebrale o per migliorare lo sviluppo di retine artificiali ed occhi bionici. Ciò che natura crea gli scienziati replicano. Non è importante quando ma l’uomo sta costruendo un percorso alla fine del quale sarà in grado di “ replicare “ se stesso e non solo meccanicamente dove risulta già a buon punto. “ Più umano dell’umano “ era lo slogan della Tyrell Corporation creatrice dei replicanti nel film: uno slogan che calza a misura di scienziato poiché il prodotto finale di qualsivoglia cervello sarà orientato nella ricerca continua della macchina perfetta.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto