Istruzioni per l’uso: Marina Abatista in mostra a Milano il 26 aprile

Istruzioni per l’uso: Marina Abatista in mostra a Milano il 26 aprile

Ognuno dovrebbe avere delle istruzioni per l’uso così da vivere meglio, ecco tutte quelle raccolte da Marina Abatista in mostra dal 26 aprile a Milano.


Sarebbe bello se ognuno di noi avesse un libretto di istruzioni, così da poter vivere meglio all’interno della comunità, così da poter vivere meglio con se stesso. E’ proprio da questa idea che il nasce il tumblr Istruzioni per l’uso che nel giro di pochissimo tempo impazza in rete. Cliccatissima e ricercatissima la “creatura” di Marina Abatista è riuscita talmente a spopolare da essere diventata un vero e proprio modus vivendi, un vero e proprio stile di vita, un vero e proprio status a  cui le persone si avvicinano.

Nasce proprio dalle istruzioni per l’uso che ognuno di noi ha o sente di avere, la scelta di portare in mostra uno spaccato di arte decisamente originale, un’arte fatta dai fruitori che sono i primi performer, proprio come lo stile contemporaneo richiede. Da giovedì 26 aprile sarà in mostra a Milano la collezione Istruzioni per l’uso ideata da Marina Abatista che dalle 18.30 in poi presenterà in Santeria tutte le sue fotografie, accompagnata dal live painting di Cevì e dalla selezione musicale di un Dj d’eccezione, il cantante Dente.

L’intento di Marina Abatista è quello di dare voce a quante più persone possibili, così da permettere di capirle, comprenderle e seguirle, assecondarle. Basterebbe che ognuno di noi avesse un libretto di istruzioni per ogni persona così da evitare errori, prevenirli magari o, al contrario, commetterli ma riuscendo a rimediare nel miglior modo possibile.

Istruzioni per l’uso è uno specchio dell’anima, è un microfono del cuore, sono gli occhi della personalità. La finalità della mostra? Quella di farci domandare: Ma io, come funziono? L’esposizione è composta da foto. Ogni foto è un dittico: sopra la foto del libretto, sotto un primissimo piano della persona a cui corrisponde. Del suo viso, in particolare.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto