Il Bacio di Klimt va alla guerra

Il Bacio di Klimt va alla guerra

Il Bacio di Klimt spunta dalle macerie della guerra in Siria


Si chiama Tammam Azzam l’artista siriano stanco della guerra. Ha preso come tela un edifico di Damasco devastato dalle bombe e come soggetto il celebre Bacio di Klimt, il dipinto che porta al divino l’amore terreno. Con questa sovrapposizione digitale Azzam vuole  richiamare l’attenzione sul conflitto in corso nel suo Paese. (g.m)

Foto © AyyamGallery.com





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto