Hopper a Milano: tra vip e nop la mostra è un successo. E a Roma è caccia al testimonial

Hopper a Milano: tra vip e nop la mostra è un successo. E a Roma è caccia al testimonial

“Ognuno sta solo sul cuor della terra”, scriveva Salvatore Quasimodo, spiegandoci indirettamente perchè Edward Hopper piaccia tanto, a tutti. La…


“Ognuno sta solo sul cuor della terra”, scriveva Salvatore Quasimodo, spiegandoci indirettamente perchè Edward Hopper piaccia tanto, a tutti. La mostra attualmente allestita al Palazzo Reale di Milano, ha già superato la soglia dei centomila visitatori, e non sono mancati i Vip.

Ad esempio si sono visti addentrare lungo il percorso espositivo Filippa Lagerback e Naomi Campbell ed anche il dj Linus di radio DeeJay che nel suo blog dichiara di ammirare particolarmente Edward Hopper, anzi, di considerarlo il suo artista preferito. A Milano fino al 31 dicembre, la mostra –

Linus alla mostra di Hopper (Fotografia di Luca Laversa)
Linus alla mostra di Hopper (Fotografia di Luca Laversa)

che con le sue 160 opere è la più grande antologica che l’Italia abbia mai dedicato all’artista americano – dal 18 febbraio sarà ospitata nella Capitale, al palazzo della Fondazione Roma, con un nuovo allestimento ed alcune “aggiunte”.

A precedere l’evento un battage pubblicitario che, già come successo a Milano fa appello alla gente comune, la stessa gente dipinta da Hopper.
Ideata da Arthemisia Group,la campagna prevede che migliaia di manifesti vengano affissi sui mezzi di trasporto urbano a partire dal 10 gennaio. Recheranno  lo slogan: “L’artista preferito di (nome)? Edward Hopper!”.
La scelta dei testimonial sarà fatta ricercando donne e uomini di ogni età per sottolineare che la mostra è davvero per tutti. E così sarà ripetuto anche nelle strade di Roma lo shooting per selezionare i volti dei manifesti: chiunque potrà esprimere il proprio amore per l’arte e farsi fotografare sul set fotografico che sarà allestito  venerdì 18 dalle 13 alle 19 alla Galleria Alberto Sordi, nel centro della città.  Tra gli scatti realizzati saranno scelti i cinque soggetti più interessanti ed espressivi per essere utilizzati nella campagna di informazione.

Immagine della campagna analoga svolta a Milano
Immagine della campagna analoga svolta a Milano




COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto