Grandi mostre: Renoir, capolavori dal D’Orsay a Torino

Grandi mostre: Renoir, capolavori dal D’Orsay a Torino

Renoir, a Torino. Dal 23 ottobre la mostra che sugella l’anno dell’incontro tra Francia e la città più francese d’Italia


Una collaborazione che si consolida, quella tra Torino e quel tempio dell’Impressionismo che risponde al nome di Musée D’Orsay. E dopo la bella mostra dedicata a Degas, che nell’autunno scorso ha già portato alla Palazzina Promotrice delle Belle Arti una corposa selezione di dipinti, ancora dal D’Orsay, e in parte dall’Orangerie, giungeranno le 60 opere di Pierre Auguste Renoir (1841 – 1919)  che da ottobre saranno esposte alla Galleria d’Arte Moderna. Pochi i dettagli forniti al momento (l’ufficializzazione è arrivata solo ieri, nel corso della conferenza stampa dedicata alla seconda parte del ciclo di incontri “Torino incontra la Francia”), ma quel che ci si aspetta è uno sguardo panoramico sulla sessantennale carriera di questo maestro della gioia che dipinse per tutta la vita, attraversando il XIX secolo ed entrando nel XX con un ininterrotto racconto fatto di luce e poesia.

Aspettiamo di ritrovare a Torino le sue istantanee di “vita moderna”, i ritratti di bambini e di giovani donne dalla pelle di pesca e dagli occhi vivaci, i paesaggi attorno alla città, l’acqua della Senna e la festosa esplosione dei balli della domenica pomeriggio; aspettiamo di ritrovare l’effervescenza di un mondo che si mostrava ostinatamente ottimista mentre la società cambiava profondamente (e dolorosamente) e di ritrovare allo stesso modo le nature morte e le tranquille scene domestiche, la bellezza e il gusto della vita che nessuno, meglio di Renoir, ha saputo raccontare: “Per me un quadro deve essere una cosa piacevole, allegra e bella, sì bella! Ci sono già troppe cose spiacevoli nella vita che non è il caso di crearne anche delle altre”, diceva, e senza alcuna superficialità.  www.mostrarenoir.itwww.facebook.com/mostrarenoirtorino(a.d)

Renoira, La lettrice, una delle oepre che sarà in mostra alla Gam di Torino
Renoira, La lettrice, una delle opere in mostra alla Gam di Torino




COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto