Google World Wonders, le meraviglie del pianeta in un clic

Google World Wonders, le meraviglie del pianeta in un clic

Come innamorarsi del mondo navigando in rete. Si chiama World Wonders il nuovo servizio realizzato da Google in collaborazione con Unesco e Getty Images che da oggi libera l’accesso a 132 luoghi meravigliosi disseminati sul pianeta


Un contenitore virtuale del patrimonio storico artistico dell’umanità: l’indirizzo da raggiungere è www.google.it/worldwonders, si seleziona il continete, quindi il luogo d’interesse,  ed ecco la parata di meraviglie: immagini a 360 gradi, visite virtuali nei siti, ricostruzioni in 3D (per alcuni luoghi), la mappatura fotografica di Street View con le immagini colte a livello stradale,scattate da una fotocamera mossa da un triciclo a pedali, poi i video di Youtube, le schede di approfondimento per ciascun sito e programmi didattici abbinati. Da Versilles ai templi di Kyoto, da Stonehenge ai numerosi siti italiani inseriti (Pompei, Cinque Terre, Castel del Monte, Siena, San Gimignano, Ferrara, Firenze, Napoli, Noto, Matera e altri ancora) il viaggio è servito





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto