Giuseppe Penone ha vinto il Praemium Imperiale 2014 per la scultura

Giuseppe Penone ha vinto il Praemium Imperiale 2014 per la scultura

Per l’artista torinese, la cui carriera esplose negli anni ‘70 con l’Arte Povera, il premio conferito dalla Japan Art Association è l’ultimo di una lunga serie di riconoscimenti internazionali


 Il Praemium Imperiale è il  più importante premio d’arte  a livello internazionale, conferito dalla Japan Art Association, sarà consegnato ai sei vincitori a Tokyo il prossimo 15 ottobre. Penone è in ottima compagnia, con lui saranno premiati l’americano Steven Holl per l’architettura, il drammaturgo sudafricano Athol Fugard, il compositore estone Arvo Pärt; il pittore francese Martial Raysse e la Zinsou Foundation del Benin, Africa, che supporta l’arte contemporanea nel continente nero.

Un premio che riempie d’orgoglio il nostro paese e in  particolare la città di Firenze  che ospita,  proprio in questo momento, la grande mostra monografica di Giuseppe Penone nelle due prestigiose sedi del Forte di Belvedere e del Giardino di Boboli”, recita un comunicato di Comune di Firenze, Soprintendenza per il Polo museale fiorentino e  dei curatori e degli organizzatori della mostra.

Per sapere di più su Penone e sulla mostra di Firenze, invitiamo a seguire il link.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto