Fumetti, “Rat Man” finirà al numero 100? Videointervista

Fumetti, “Rat Man” finirà al numero 100? Videointervista

No, le avventure continuano ancora. Parole del perfido Marcellus!


Al Cartoomics, svoltasi a Milano nelle scorse settimane nel padiglione 8 della fiera, è stata l’occasione per conoscere le numerose novità editoriali nel campo del fumetto.
Tra le casi editrici più importanti, a livello italiano, c’è certamente la Panini, che distribuisce nel Belpaese i fumetti Marvel, numerosi manga e, soprattutto, Rat Man, il geniale e politicamente scorretto eroe creato da Leo Ortolani.
Tutti i fan della serie stanno infatti vivendo da alcuni mesi con un dubbio: quando finirà la saga del Ratto? L’avvicinarsi del numero 100 sembra essere una data molto probabile: un numero cardine, simbolicamente molto forte, che arriverà, per di più, verso fine 2013.

Se poi si leggono gli editoriali che si trovano su Rat Man ogni due mesi sembra che la fine sia vicina.
Ma, per fortuna, Rat Man non morirà. O almeno non tra soli 5 numeri. A spiegarlo è il direttore editoriale della Panini, in una intervista in cui si spazia su tutta la vasta e variegata realtà editoriale di questa importante casa editrice.
Tra fumetto italiano, manga giapponesi (tra cui moltissimi commerciali e molto venduti tra gli appassionati del genere), e fumetti americani (in primis quelli della Marvel, con il loro nuovo reboot), le novità di questo 2013 in casa Panini sono tante.
Eccone un anticipazione, con un interessante evoluzione di alcuni filoni.

I veri Rat Maniaci, quelli che “flettono i muscoli e sono nel vuoto” avranno riconosciuto i due perfidi direttori editoriali Marcellus e Marcus, apparsi proprio in alcuni episodi del fumetto di Leo Ortolani. (Luca Ciurleo)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto