Ecco la XII Settimana della Cultura d’Impresa

Ecco la XII Settimana della Cultura d’Impresa

In occasione della dodicesima edizione della Settimana della Cultura d’Impresa (14-24 novembre 2013), promossa da Confindustria, Museimpresa organizza una corposa serie di iniziative distribuite sull’intero territorio nazionale – rassegne cinematografiche, workshop, mostre, visite guidate, convegni e dibattiti


Sottolineare l’impegno delle imprese per valorizzare saperi e competenze conservati all’interno dei propri archivi e musei, lo scopo della manifestazione che include decine di appuntamenti, in quei deliziosi scrigni di abilità che sono i Musei d’impresa, ma anche nelle fondazioni e nelle sedi espositive che dall’esperienza imprenditoriale hanno avuto origine.

Come l’esempio della Fondazione Pirelli e della prestigiosa sede espositiva dell’Hangar Bicocca che organizza iniziative pensate appositamente per l’occasione.

guttusoSi parte con Renato Guttuso: sulla riva del Nilo un’esposizione di opere inedite realizzate dall’artista nel 1959 e ispirate ai viaggi compiuti insieme a Giovanni Pirelli lungo le sponde del Nilo. Le opere, fra cui un grande dipinto a olio, erano state originariamente pubblicate sulla Rivista Pirelli, magazine di culto che fra il 1948 e il 1972 ospitò interventi di Giulio Carlo Argan, Dino Buzzati, Italo Calvino, Gillo Dorfles, Umberto Eco, Arrigo Levi, Eugenio Montale, Salvatore Quasimodo, Elio Vittorini e molti altri. L’esposizione è aperta al pubblico su appuntamento ([email protected]).

All’interno dello spazio espositivo della Fondazione Pirelli inoltre è ancora possibile visitare la mostra Pirelli e l’Italia in movimento. Ricerca e tecnologia, il Cinturato conquista i mercati del mondo, un metaforico viaggio lungo tutta l’Italia per raccontare lo sviluppo economico, sociale e culturale del Paese negli anni 60. Partendo dalla famosa campagna pubblicitaria di PinoTovaglia per il Cinturato del 1968, nuovo fondo restaurato dall’Archivio, arrivando ai manifesti e alle immagini dei prodotti Pirelli di successo, fino alla modernità del “Grattacielo Pirelli” e la grafica firmata da Maestri come Bob Noorda, Lora Lamm e Bruno Munari, la mostra è uno straordinario racconto della stagione vitale di un paese che cambia, che cresce, che si muove.

 

Sabato 16 novembre, dalle ore 11.00, si terranno visite guidate alla scoperta dell’Archivio Storico della Fondazione, che raccoglie oltre 140 anni di storia dell’azienda fra documenti, filmati, bozzetti originali, manifesti e fotografie, della Bicocca degli Arcimboldi, dimora quattrocentesca della nota famiglia di magistrati ed ecclesiastici, e delle mostre di HangarBicocca, centro d’arte contemporanea tra le ultime e più significative testimonianze dell’impegno di Pirelli nella cultura. Le visite delle 11.00 e delle 15.30 sono dedicate prevalentemente agli adulti accompagnati da bambini.

La giornata di domenica 17 si svolgerà tra HangarBicocca e Fondazione Pirelli, e sarà dedicata interamente ai più piccoli, con attività creative, laboratori e proiezioni per tutti. Armati di ingegno e fantasia, i bambini dai 5 ai 10 anni, potranno trasformarsi in ingegneri per un giorno e progettare un battistrada, realizzare il proprio animale preferito ispirandosi al famoso gatto Meo Romeo di Bruno Munari e, ancora, diventare registi e creare una breve pubblicità cinematografica. Durante la giornata, alle ore 16.15 e alle ore 17.45, verranno proiettati anche una selezione dei caroselli più famosi: da “La Ruota” dei fratelli Pagot alle avventure della famiglia preistorica Babbut, Mammut e Figliut. Le visite guidate e i laboratori sono su prenotazione a [email protected]

La Settimana della Cultura d’impresa presenta un programma troppo corposo per poter essere riassunto in poche righe, invitiamo a sfogliare il programma per gli approfondimenti.

(g.m)

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto