Dimore storiche, fine settimana a porte aperte

Dimore storiche, fine settimana a porte aperte

Nel weekend le dimore storiche italiane si mostrano al pubblico. Palazzi, ma anche ville, cortili e giardini normalmente chiusi . Sabato 25 e domenica 26 maggio centinaia i luoghi che si offrono alle visite


Siamo alla terza edizione “Giornate Nazionali dell’A.D.S.I.” (Associazione dimore storiche italiane), manifestazione che offre in maniera gratuita, la possibilità al pubblico di visitare una parte del patrimonio culturale italiano significativa ma normalmente preclusa al pubblico perché privata. Privati che oltre a goderne della bellezza ne sono anche i custodi. E così nel 1977 nasce l’ASDI al fine di promuovere la conservazione, la valorizzazione e la corretta gestione di questi tesori e attivare la promulgazione di leggi e regolamenti che ne agevolino la tutela e il corretto utilizzo.

Ad accompagnare la due giorni, decine di eventi in tutta Italia e viste guidate.Una ventina i palazzi e le ville che si offriranno ai visitatori in Emilia Romagna dal centro di Bologna, con l’apertura dei palazzi Davia Bargellini e Aldrovandi, del Palazzo del Monte del matrimonio e della Collezione Molinari Pradelli di Castenaso; al centro di Reggio Emilia, dove tra l’altro si potrà visitare la dimora dello scultore Riccardo Secchi; a Modena, dove tra gli scrigni aperti si segnala Palazzo San Gimignano che offre oltre alle viste guidate momenti di musica, poesia, e la mostra “Modena romantica”. Alcuni dei più bei palazzi nobiliari romani (Odescalchi, Lante, Costaguti, Massimo Lancellotti, Montoro, Borghese, Taverna, Altieri, Massimo delle Colonne, Sforza Cesarini), milanesi (Fontana Silvestri, Bocconi, Olazzo Rocca Saporti, Diotti, Visconti di Grazzano, Cocogna Mozzoni, Casa Caproni) e fiorentini ( Antinori, Frescobaldi, Ricasoli, Corsini, Salimbeni, Ruccellai, Corsi, Borghese, Vivarelli Colonna….tra gli altri) saranno aperti ai visitatori per un giro d’Italia che non trascura le piccole, meravigliose realtà di provincia nè le ville e i giardini, come accadrà in Veneto nella sola giornata di domenica…
Per ciascuno dei luoghi elencati, per ciascuno di quelli non elencati, centinaia di anni di storia, di arte e di bellezza a ricordarci chi siamo, da dove veniamo. (g,m)

Per il programma dettagliato: www.asdi.it

 

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto