“Cavalieri. Dai Templari a Napoleone”, una mostra alla Venaria Reale

“Cavalieri. Dai Templari a Napoleone”, una mostra alla Venaria Reale

Alla Reggia di Venaria (Torino) è visitabile la mostra “Cavalieri. Dai Templari a Napoleone“, storie di crociate, soldati e cortigiani….


Alla Reggia di Venaria (Torino) è visitabile la mostra “Cavalieri. Dai Templari a Napoleone“, storie di crociate, soldati e cortigiani. L’evento, che il pubblico ha modo di osservare fino all’ 11 aprile 2010, comprende l’accesso a centoventi opere circa provenienti da numerosi musei d’Italia e d’ Europa. L’insieme di statue, dipinti, abiti, armature, insegne, gioielli e manoscritti è qui riunito con l’intento di ripercorrere lo sviluppo delle tre tappe della cavalleria: dall’epoca delle Crociate e dei Templari, a quella successiva degli ordini monarchici, fino al periodo napoleonico durante il quale gli ordini cavallereschi uscirono di scena con l’avvento dell’Ottocento.

Oltre ai simboli dei vari ordini, ai gioielli provenienti dalla Danimarca e dalla Schatzkammer del Kunsthistorisches Museum di Vienna, la mostra permette di ammirare capolavori come il “Ritratto equestre di Giovan Carlo Doria, Cavaliere di Santiago”, di Rubens; “Ritratto di Cavaliere di Malta“, di Tiziano; “Ritratto di cavaliere Mauriziano“, di Carracci, e persino il “Ritratto della contessa de Chinchon“, di Goya.
Valore aggiunto alla mostra è l’accompagnamento musicale di cui il pubblico gode durante la visita:  il musicologo Nicola Campogrande, direttore artistico dell’Orchestra Filarmonica di Torino e punto di riferimento nella critica musicale italiana, compone con tecnica e trasporto quattro arie musicali (“Luci del Medioevo”, “Con occhi rinascimentali”, “Gli abbagli del Barocco” e “Immagini di Napoleone”) che riescono ad accrescere l’interesse e la suggestione verso Cavalieri e Templari. (Marco Amerighi)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto