Bob Dylan pittore: i suoi quadri in mostra New York

Bob Dylan pittore: i suoi quadri in mostra New York

Bob Dylan non è solo un cantautore, ma anche un pittore: il Gagosian di New York gli dedica una mostra.


“La pittura è un’attività esigente, molto intensa perchè dipingo cose della vita vera. Questo mi richiede una preparazione molto impegnativa”.

Con queste parole il cantautore di Blowing in the Wind descrive il suo rapporto con tela e pennello. Per lui la pittura è una fedele compagna dagli anni Settanta, da quando si è affidato ai corsi di pittura di Norman Raeben per imparare la giusta composizione per un dipinto. Bob Dylan ha anche parlato del suo film Renaldo and Clara in questi termini: “più un quadro che che un film”. Insomma, un amore incondizionato per l’arte, nello specifico per la pittura, un amore mai tenuto nascosto e da sempre assecondato.

Da oggi fino al 12 gennaio la galleria Gagosian di New York ospita una mostra di Bob Dylan: un’esposizione di trenta quadri che reinterpretano – stravolgendolo – il design delle copertine di varie riviste americane, come Bondage Magazine, passando per Playboy, sino a Baby Talk. Un’arte revisionista, con un acuto senso di consapevolezza dei fenomeni quotidiani, fa di Bob Dylan un artista anticonformista e sfuggente, conoscitore dell’arte e degli stili popolari.

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto