Biennale di Venezia: Luca Ronconi Leone d’oro alla carriera

Biennale di Venezia: Luca Ronconi Leone d’oro alla carriera

Attore e regista teatrale, Luca Ronconi, figura di riferimento del panorama artistico italiano, oggi riceverà il prestigioso premio a Venezia.


All’età di 69 anni l’attore, regista e scenografo Luca Ronconi, riceverà oggi a Venezia l’ambito riconoscimento alla carriera, il Leone d’Oro alla carriera. La cerimonia avrà luogo nella Sala Colonne di Ca’ Giustinian e il presidente della Biennale di Venezia, Paolo Baratta, premierà Ronconi nell’ambito del Laboratorio Internazionale del Teatro.

Proprio a Venezia da direttore dei Settori Teatro e Musica, il regista lanciò, a metà degli anni Settanta, quella pratica laboratoriale divenuta un metodo efficacissimo di lavoro, ritenuto perfetto anche oggi.

Fino al 13 agosto, infatti, atelier di regia, drammaturgia, recitazione, coreografia con i maestri della scena internazionale – lo stesso Ronconi, e ancora Declan Donnellan, Claudio Tolcachir, Gabriela Carrizo/Peeping Tom, Neil LaBute – si alterneranno nelle residenze di giovani compagnie, impegnate in un lavoro autonomo. Gli esiti di questo cantiere d’arte sulla contemporaneità saranno aperti al pubblico di appassionati, turisti e veneziani a partire dal 9 agosto, non solo nella sede storica della Biennale, Ca’ Giustinian, dove si svolgeranno tutti gli incontri, ma anche in spazi inediti, messi a disposizione dal Conservatorio Benedetto Marcello (Sala Concerti e Sala Prove), dall’Università IUAV (ex Cotonificio S. Marta), dalla Fondazione G. Cini (Sala degli Arazzi e Sala delle Capriate) e dal Teatro Junghans alla Giudecca.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto