Berlinale: la giuria è tutta al femminale

Berlinale: la giuria è tutta al femminale

Svelata la giuria del prossimo Festival Internazionale di Berlino (7-17 febbraio). Tanti nomi femminili nella giuria presieduta da Wong Kar-wai.


Il Festival internazionale del cinema di Berlino, anche noto come Berlinale, è uno dei festival cinematografici di grande prestigio internazionale. Il Festival, che dura circa due settimane, si tiene annualmente in febbraio a partire dal 1951. I premi principali assegnati nel corso della manifestazione sono l’Orso d’oro e l’Orso d’argento, essendo l’orso il simbolo di Berlino.

Quest’anno per giudicare i 19 film in concorso, sono state chiamate quattro importanti donne: la regista danese Susanne Bier e l’iraniana Shirin Neshat, ma anche la direttrice della fotografia Usa Ellen Kuras e la produttrice e regista greca Athina Rachel Tsangari.

Ad affiancarle ci sarà anche  regista-attore americano Tim Robbins e il regista tedesco Andreas Dresen. A presiedere la giuria il regista, sceneggiatore e produttore cinematografico cinese Wong Kar-wai.

Ecco le categorie del Festival internazionale del cinema di Berlino:

Orso d’oro;

Orso d’argento, gran premio della giuria;

Orso d’argento per il miglior regista;

Orso d’argento per il miglior attore;

Orso d’argento per la migliore attrice;

Orso d’argento per la migliore sceneggiatura;

Orso d’argento per la migliore colonna sonora;

Orso d’argento per il miglior contributo artistico;

Orso d’argento per il miglior contributo singolo;

Premio l’angelo azzurro;

Premio Alfred Bauer;

Orso d’oro (cortometraggio);

Orso d’argento (cortometraggio), gran premio della giuria (cortometraggio);

Orso di cristallo, premio della giuria dei giovani;

Orso d’oro alla carriera.

 

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto