Basquiat: il quadro del pescatore verso il record di vendita

Basquiat: il quadro del pescatore verso il record di vendita

Più di venti 20 milioni di dollari, ecco quanto varrebbe una delle primissime opere dell’eclettico artista americano. La vendita potrebbe essere un grande successo e potrebbe superare il record per un’opera di Basquiat stabilito a giugno a 20,1 milioni di dollari.


 “Io non penso all’arte quando lavoro. Io tento di pensare alla vita”

Ecco come Jean-Michel Basquiat descrive il suo lavoro, la sua arte e “la sua filosofia”. Jean-Michel Basquiat è stato un graffiti writer e pittore statunitense. È stato uno dei più importanti esponenti del graffitismo americano, riuscendo a portare, insieme a Keith Haring, questo movimento dalle strade metropolitane alle gallerie d’arte. Una carriera sfolgorante la sua, veloce, breve ma ugualmente importante, una figura che ha cambiato le sorti dell’arte e del modo di affrontare la contemporaneità. Basquiat viene ricrdato e soprannominato il James Dean dell’arte moderna, essendo riuscito a scalare quel mondo con grande velocità, ma a scomparire in un tempo ancora minore.

Il quadro del pescatore, uno dei suoi primi lavori – 1981 -, potrebbe esser venduto ad una cifra record: la casa d’aste Christie annuncia infatti che il dipinto sarà messo in vendita il prossimo 14 novembre e il prezzo dovrebbe raggiungere circa 20 milioni di dollari.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto