Artune, il racconto musicale su Spotify che unisce arte e musica

Artune, il racconto musicale su Spotify che unisce arte e musica

ARTUNE, un’audioguida emozionale disponibile su Spotify per esplorare grandi opere d’arte seguendo le suggestioni della musica selezionata da grandi artisti come Fiorella Mannoia, Caparezza, Frankie hi-nrg, Niccolò Fabi e molti altri


Artune è un progetto innovativo che intende creare un audioguida musicale disponibile su Spotify che accompagna il visitatore alla scoperta di grandi opere d’arte. Il racconto musicale ha come obbiettivo ricreare un percorso emozionale che porta a guidare gli utenti nell’esplorazione dell’opera mediante i suggerimenti della musica.
Ideato da Frankie hi-nrg mc e Materie Prime Circolari snc, ha coinvolto grandi artisti come Fiorella Mannoia, Caparezza, lo stesso Frankie hi-nrg, Niccolò Fabi e molti altri. Gli artisti hanno creato una playlist di 5 brani e un breve commento a voce accompagna l’ascolto di questa “colonna sonore”dell’opere d’arte.

Le playlist saranno disponibili da domani 1° luglio e per il debutto di Artune è stato scelto il quadro “L’ortolano”, il famoso il dipinto che Arcimboldo ha inventato quasi alla fine del XVI secolo quando il pittore era ormai di ritorno dalla corte asburgica di Rodolfo II, dopo essersi procurato una grande fama per l’invenzione di teste reversibili come questa e i dipinti composti, come le allegorie di elementi o allegorie di stagioni.

Giuseppe Arcimboldo, milanese visse nella seconda metà del XVI secolo. La chiave di volta per il suo successo è stata proprio l’aver inventato questo tipo di natura morta, che si presenta come una ciotola dove sono collocati una serie di ortaggi. La particolarità è data dal fatto che se si capovolge il quadro, il dipinto raffigura un ritratto a cui è stato dato, in questo caso, il nome “L’ Ortolano”. Forse rappresenta una sorta di divinità degli orti, forse un priapo mitologico o un mascherone, tutto porta a credere che fosse avvolto da un tono scherzoso e sappiamo che la società dell’epoca amava questo tipo di giochi. Il possessore di questo quadro poteva quindi stupire i suoi ospiti con la versatilità e ironia del quadro.

Il quadro “Ortaggi in una ciotola” o “l’Ortolano” fa parte della collezione del Museo Civico di Cremona, sotto la curatela del dott. Mario Marubbi ed è anche l’unica testa reversibile di Arcimboldo presente in Italia. Attualmente è visitabile a Milano – Expo 2015, essendo stata la musa ispiratrice di Foody, la mascotte dell’esposizione universale, creata dalla Disney. Il quadro ritornerà al Museo Civico “Ala Ponzone” di Cremona i primi giorni di settembre, dove avrà luogo L’ARCIMBOLDO SONORO, un grande evento di musica e spettacolo. Una volta arrivato al museo, si potrà quindi ascoltare Artune usando il proprio smartphone (munito di auricolari), davanti all’opera e completare il percorso suggerito dagli artisti.

 

Ivone Ferreira





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto