Adele: “One and only” è il libro che racconta i suoi segreti

Adele: “One and only” è il libro che racconta i suoi segreti

Affidato alla giornalista Sarah-Louise James, il primo libro biografico su Adele ci svela la storia della cantante dei record.


Se il 2011 è stato l’anno di Adele, c’è da dire che il 2012 non è stato da meno. Un nuovo fidanzato che l’ha resa felice, una gravidanza annunciata su Twitter, la scelta da parte di produttori del nuovo film della saga 007 che le hanno affidato la colonna sonora e che colonna sonora. Skyfall è un ottimo pezzo, bellissimo, pomposo, perfetto per James Bond (che tra l’altro festeggia anche 50 anni).

 

 

 

Quello che Adele è riuscita a fare per il mondo della musica negli ultimi anni è stato praticamente epocale. Una ragazzotta inglese sovrappeso che incanta tutti con la propria voce e vende milioni e milioni di dischi in tutto il mondo.

“Non ho tempo di occuparmi di una questione futile come il mio aspetto fisico. Io non faccio musica per gli occhi, la faccio per le orecchie”

Queste le sue parole. La sua immagine, in questi anni dove apparire conta più di qualunque altra cosa, sembra non influenzare negativamente Adele e lei vende e scala le classifiche con due album – 19 prima, 21 poi – e il suo successo sembra non fermarsi e tutti i premi e i riconoscimenti guadagnati ne sono la prova lampante.

Un vero e proprio miracolo in termini di numeri. E ad Adele i numeri non sono mai mancati.

Per raccontare la sua storia e la sua ascesa imponente nel mondo della musica, a novembre uscirà un libro biografico edito da Rizzoli.  In Adele – One and Only,  Sarah-Louise James – giornalista inglese che si occupa di spettacolo e collabora alla rubrica Playlist del Daily Star – racconta la fiaba della popstar inglese da Guinness, che sta per diventare mamma per la prima volta, ha venduto più hit di Madonna e Michael Jackson, e scritto e interpretato Skyfall per l’ultimo film di James Bond.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto