Lucignolo 2.0: Sara Tommasi racconta la sua conversione [VIDEO]

Lucignolo 2.0: Sara Tommasi racconta la sua conversione [VIDEO]

Durante la puntata di ieri sera, il ritorno di Sara Tommasi in televisione.


Sara Tommasi è tornata, o forse è il caso di dire che tutti hanno voluto far tornare Sara Tommasi, perché piace e anche quando non piace porta clic e fa parlare di sé. Sappiamo ormai bene che la televisione, la stampa e la rete sono mezzi attraverso i quali si utilizza una particolare lenti d’ingrandimento per alcuni fenomeni.

Sara Tommasi ha meritato, merita e continuerà a meritare l’attenzione di tutti, perché la sua caduta è stata motivo di scalpore e il suo rialzarsi è stato lento, sofferto e con intermezzi decisamente imbarazzanti.

Sara Tommasi ha deciso di dire no al porno e a tutte quelle situazioni e persone che, stando a quanto detto da lei stessa, sono solo negative e non hanno a cuore il suo bene. Sara Tommasi è cambiata e diversa e la fede l’ha salvata. Intervistata da Lucignolo 2.0, Sara Tommasi si è dimostrata fredda e a tratti decisamente lucida nelle sue parole:

“La fede mi ha aperto il cuore. Io non credo che sia una casualità che sia successo proprio a Medjugorje. Io ho visto la nuvola che a un certo punto prendeva la forma di Madonna, con le mani alzate verso il cielo. La mia carissima amica Ania mi ha detto che probabilmente ero indemoniata e ha fatto il miracolo”.

Il suo percorso di fede è cominciato dalla scuola, sin da quando era bambina, ma può capitare di cadere e inciampare ed è questo quello che è successo a Sara Tommasi:

“I miei studi per la religione e per la fede risalgono alle elementari. Io ho studiato alle orsoline, fino alla media”.

Una ragazza fortemente cristiana, è vero, peccato che l’ingegno di Lucignolo va ben oltre e anche la sua nota irriverenza. Ecco dunque Sara Tommasi totalmente in difficoltà nel rispondere ad alcune domande:

“Dove è stato crocifisso Gesù? Vicino Roma. A Gerusalemme. Il Sinai. Ah, il Golgota? Sono più ferrata su Medjugorje. Il quinto comandamento? Non rubare la donna di altri? Qual è il terzo segreto? Io non ne ho sentito parlare. Ah. Fatima? E’ Lourdes? Ah, no è Portogallo? La Madonna è sepolta credo in Terrasanta. Dopo il Natale viene l’Epifania, ha il significato di portarmi tanti doni in più. Si va verso la Pasqua, quindi verso la morte di Cristo”.

Sara Tommasi è davvero cambiata e davanti a tutta l’Italia, attraverso i microfoni di Italia1, ha fatto una promessa che le consigliamo vivamente di mantenere, visto quanto è facile cadere nel tranello del gossip italiano:

“Le tre S che ho tatuato significavano per me soldi, sesso e successo. Le tre s del diavolo. Io l’ho giurato, di rimanere casta fino al matrimonio. Per ora. Poi mai dire mai, salvo equivoci. Potrebbe capitare poi che domani mi ricreda. Ma io mi impegno per questo giuramento”.

Se volete vedere il video dell’intervista a Sara Tommasi, cliccate QUI.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto