50 sfumature di grigio,il film: parla Charlie Hunnam

50 sfumature di grigio,il film: parla Charlie Hunnam

L’attore che interpreterà Christian Grey al cinema dice di sentirsi perfettamente a suo agio nel ruolo del bello e impossibile.


Lui è bello, bello e possibile e nonostante tutte le appassionate della trilogia di E. L. James inizialmente abbiano storto il naso, adesso stanno lentamente abituandosi a Charlie Hunnam e al suo fascino, quel fascino che potrebbe essere davvero quello di Christian Grey al cinema.

Bello e biondo, sguardo di fuoco e sorriso da cattivo ragazzo: Charlie Hannam è pronto a far innamorare le donne di tutto il mondo, dopo aver affascinato E. L. James e la regista della pellicola Sam Taylor-Johnson. Charlie Hunnam grazie a questa esperienza lancerà la sua carriera in orbita e da star del piccolo schermo, potrebbe arrivare al cinema e non andare più via.

Charlie Hannam sarà Christian Grey, quel Christian Grey che farà innamorare Anastasia Steele – impersonata da Dakota Johnson – e della quale anche lui si innamorerà, facendo sognare tutte le donne. Per la prima volta nella sua vita Charlie Hunnam sta vedendo da vicino un enorme successo e tanta visibilità, nonostante il suo curriculum vanti numerose produzioni cinematografiche e televisive.

Ovviamente in tanti, sapendo che è felicemente sposato, gli hanno chiesto come sta vivendo questa situazione di caos mediatico sua moglie e cosa ne pensa di questo ruolo così eccessivamente spinto. Al settimanale IoDonna, Charlie Hunnam ha detto la sua sulle diverse scene erotiche di cui sarà protagonista:

“Ci faranno sentire ancora più vicini, perché Morgana sostiene senza riserve il mio lavoro e la mia carriera. E se non ho avuto problemi a girare scene di sesso con partner maschi quando avevo 18 anni nella miniserie tv “Queer as Folk”, posso certo affrontarle 16 anni dopo con una donna”.

Charlie Hunnam tra meno di un anno sarà al cinema e tutte le donne lo guarderanno in tutto il suo splendore, ma come si sta preparando a impersonare Christian Grey? Lui ha pensato bene di rifugiarsi nella sua casa di campagna:

“Era una mia vecchia ossessione: lavoro da anni come un pazzo e mi piace quello che faccio, ma ero un po’ stufo di Hollywood così ho cominciato a cercare un ranch. ne ho trovato uno perfetto, a meno di due ore da L.A., con 30 galline, due anatre, e due asini”.

Ecco dunque come si prospetta il relax di quello che sarà l’uomo dei sogni di tutte le donne del mondo, anche se lui – a quanto pare -, ha occhi solo per la sua Morgana! (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto