50 sfumature di grigio: Ryan Gosling resta il prescelto?

50 sfumature di grigio: Ryan Gosling resta il prescelto?

Il primo nome è stato il suo. Adesso le voci si fanno sempre più insistenti e Bret Easton Ellis sembra finalmente convinto, peccato che non abbia alcun ruolo nella lavorazione del film tratto dal romanzo di E.L. James.


Giorno nuovo e news su 50 sfumature di grigio nuova. Se il ruolo di Anastasia sembra non importare a molti e dopo i primi nomi iniziali tutto tace, il personaggio di Christian non smette di far discutere.

E se soltanto la rete sembra avere notizie rivelatrici, a parlare stavolta ci ha pensato Niall Leonard, il marito dell’autrice E.L. James, che in un’intervista alla rivista inglese Now Magazine ha dichiarato che Ryan Gosling potrebbe essere un perfetto Christian Grey.

Insomma, Gosling è il più amato dal pubblico e probabilmente accanto a lui anche uno come Matt Bomer dovrebbe cedere il passo e Alexander Skarsgard non potrebbe competere.

E in merito alla trasposizione cinematografica di 50 sfumature di grigio, torna a farsi sentire Bret Easton Ellis che sembra non trovare pace dopo la sua esclusione da “addetto ai lavori” per la stesura della sceneggiatura. Ellis come al solito utilizza Twitter e cinguetta il suo punto di vista: l’attore porno James Deen concorre per la parte, e dalla sua parte ci sarebbe la stessa James, mentre per il ruolo di Ana Steele si sta prendendo in considerando di scritturare addirittura una sconosciuta.

“Ho avuto informazioni dall’interno e James Deen è in lizza per interpretare Christian in “50 sfumature di grigio” con il supporto di E. L. James”

 

 

E come se non bastasse poi, Ellis parla addirittura dei costi che avrà la tanto attesa pellicola:

“Cinquanta sfumature di grigio verrà SICURAMENTE scritto da una donna e il budget sarà inferiore ai 15 milioni. Ana sarà interpretata da una sconosciuta”

Cosa ci aspetterà domani?

 





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto