50 sfumature di grigio: parlano Charlie Hunnam e Dakota Johnson

50 sfumature di grigio: parlano Charlie Hunnam e Dakota Johnson

I protagonisti del film più atteso dell’anno rivelano alcuni retroscena


Dopo tanta attesa finalmente i protagonisti ufficiali della trasposizione cinematografica del film più atteso dell’anno sono stati scelti.
Charlie Hunnam e Dakota Johnson interpreteranno il misterioso miliardario Christian Grey e la studentessa Anastasia Steele in 50 sfumature di grigio.

Le fan della trilogia erotica non si sono dichiarate sodisfatte della scelta del personaggio maschile perché non era nella rosa dei possibili candidati tra cui c’erano Robert Pattinson, Ian Somerhalder e Matt Bomer.
Mr Grey sarà impersonificato da Charlie che ha fatto ricredere alcune delle fan che non erano molto convinte sulla sua scelta; ha 33 anni con un passato da attore vissuto ed ha iniziato la sua carriera a soli 9 anni.

L’interprete ha accettato la parte dopo aver incontrato la regista Sam Taylor-Johnson e dopo aver parlato con la sua fidanzata, Morgana McNeils, una giovane creatrice di gioielli.
L’attore ha preso la decisione dopo aver discusso a lungo del ruolo che avrebbe interpretato; Morgana non è gelosa perché sostiene il lavoro del fidanzato e la sua carriera e si rende conto che un’occasione del genere lo lancerebbe nell’olimpo di Hollywood.

Charlie non è nuovo a scene di sesso infatti a soli 18 anni aveva girato una scena a luci rosse nella miniserie tv “Queer as Folk”e di sicuro 16 anni dopo sarà in grado di ripetere l’esperienza.
Ha dichiarato che per la parte si è trasferito da Los Angeles ed è andato a vivere con la sua dolce metà: “Era una mia vecchia ossessione: lavoro da anni come un pazzo e mi piace quello che faccio, ma ero un po’ stufo di Hollywood così ho cominciato a cercare un ranch. Ne ho trovato uno perfetto, a meno di due ore da L.A., con 30 galline, due anatre, e due asini”.

La protagonista femminile, Dakota Johnson, ha 23 anni ma ha già fatto il suo debutto sul grande schermo all’età di 10 anni accanto alla madre Melanie Griffith. La giovane attrice ha dichiarato: “Sono nel mirino dei paparazzi da quando ero bambina. Questo lavoro è strano e spesso difficile, ma io ho le spalle larghe, e andrò avanti”.

Alcune indiscrezioni dicono che Dakota e Charlie abbiamo fatto scintille durante i provini e chissà che non nasca un amore tra un ciak e l’altro del film con il più alto tasso di sensualità ed erotismo di sempre.

I due attori rispecchiano appieno la descrizione dei due protagonisti di 50 sfumature di E.L. James: Charlie “bello da morire. Alto, ha una ribelle chioma biondo rame scuro e intensi, luminosi occhi grigi” mentre Dakota “diafana ragazza castana con gli occhi azzurri, troppo grandi per il suo viso”.
Per vedere la pellicola si dovrà aspettare il 1° agosto 2014 negli Stati Uniti mentre in Italia il 18 settembre. (s.z.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto