50 sfumature di grigio: E. L. James è la scrittrice dell’anno

50 sfumature di grigio: E. L. James è la scrittrice dell’anno

La sua trilogia ha rivoluzionato davvero la scrittura? Intanto E. L. James detiene un bel primato…


50 sfumature di grigio è stato il caso letterario del 2012 e come se non bastasse intorno a quella prima parte della trilogia di E. L. James sembra non placarsi il polverone: con un romanzo così venduto e così amato dalle donne, la trasposizione cinematografica è naturale. Ebbene sì, di 50 sfumature di grigio ci sarà anche un film, su cui si è detto tutto e non si è detto niente. Un film di cui si conoscono i produttori e di cui si conosce la sceneggiatrice – i dettagli sono tutti QUI -, purtroppo però il cast è ancora top secret, probabilmente perché i protagonisti non sono stati trovati. Insomma, 50 sfumature di grigio continuerà a far parlare di sé anche nel 2013.

Per l’U.S. Today, E.L. James (pseudonimo di Erika Leonard) è l’autrice dell’anno. Come se non bastasse, poi,  il Times l’ha inserita nella lista delle 100 persone più influenti del mondo. Del resto i numeri parlano chiaro: solo negli USA la trilogia di 50 sfumature di grigio della scrittrice londinese ha venduto 35 milioni di copie nel 2012 e per 21 settimane è stata in testa alla classifica di vendite.

Chissà quali altre sorprese ci riserverà in questo 2013. Per ora sappiamo soltanto che è alle prese con un nuovo romanzo, sempre una storia d’amore. Ecco le parole di E. L. James:

“Sto riscrivendo il primo libro che abbia mai scritto, un altro tipo di storia d’amore”

E come si spiega il successo di 50 sfumature di grigio?

“Credo che le donne amino una storia d’amore cosi appassionata, questo è tutto, questo è fondamentalmente la trilogia di 50 sfumature di grigio. Mamma porno? È un’etichetta profondamente misogina, semplicemente la ignoro”





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto